Perché il nome “Alef” per una libreria

Alef è la prima lettera dell’alfabeto ebraico ed è il simbolo dell’unità, del principio, della stabilità, dell’equanimità. E’ il centro spirituale dal quale si irradia il pensiero. Alef, nella sua radice “alaf”, contiene i seguenti significati: addentrarsi, apprendere da, attaccarsi a; e, per estensione, il fatto di insegnare, moltiplicare e produrre. Con la sua radice, il termine Alef esprime il rapporto equilibrato fra l’accettazione e la conoscenza dell’altro. E’ accumulando unità che si formano le moltitudini. Allo stesso modo, la conoscenza si acquisisce per gradi, ed è per questo che la parola “alaf” significa “apprendere” o “istruirsi”.

Un’ampia offerta
Nella libreria Alef troverete libri di narrativa di soggetto ebraico o autore ebreo; memorialistica legata alla shoah, testi sacri e di preghiera; saggi storici, libri per bambini e ragazzi; libri in inglese e francese; e naturalmente libri su Venezia e il suo quartiere ebraico.

Oltre 4000 titoli e tanti oggetti che rendono questo luogo unico nel suo genere: una vera e propria libreria più che un bookshop!