Nuove rubriche in arrivo, seguiteci per scoprire insieme a noi i mille risvolti della cultura ebraica!

Il Museo ebraico è uno spazio, un museo diffuso, come amiamo dire, che include interni ed esterni del Ghetto di Venezia, le sale espositive, le sinagoghe e l’intero quartiere che racconta una storia di oltre cinquecento anni.

Ma il museo da qualche anno si diffonde anche nella rete, il suo spazio è diventato anche virtuale, ed in questo spazio continua il nostro impegno a raccontare e divulgare alcuni aspetti della straordinaria cultura ebraica.

Dopo oltre due anni abbiamo deciso di prenderci una pausa con le ricette kascher e di proporvi invece due nuove rubriche: una dedicata agli inventori di origine ebraica, ed una ai luoghi ebraici in Italia, quelli ancora esistenti e attivi e quelli in cui restano solo i toponimi  raccontare di un’esistenza passata. Per quest’ultima rubrica, in partenza domenica 4 agosto avremo molto ma molto bisogno del vostro sostegno e aiuto, mandateci foto e inidicazioni!!

Inoltre fino al 15 settembre, Giornata della cultura ebraica quest’anno dedicata ai “Sogni, una scala verso il cielo”, ogni martedì vi racconteremo un sogno biblico.

Restano confermate le seguitissime rubriche a cura delle nostre guide: il lunedì con il cinema ebraico di Patrizia , il mercoledì con la lingua e le iscrizioni ebraiche di Giorgoi e il giovedì con i consigli del libraio e i libri scelti per voi di Ugo.

Last but not least, il Museo è anche su Instagram e da lì potrete seguire invece dettagli e aspetti poco visibili delle nostre collezioni e sinagoghe.

Se già non lo fate, seguiteci e ne vederte delle belle!