FESTIVAL “VIKTOR ULLMANN” 2018-19 Mercoledì 12 dicembre ore 17.30

FESTIVAL “VIKTOR ULLMANN” 2018-19

Mercoledì 12 dicembre ore 17.30

Ingresso libero e gratuito

 

Quintetto prime parti del  Pihalni orkester Ricmanje

Sara Clanzig – flauto Marco Bernini – oboe Erik Kuret – clarinetto Federico Lamba – corno Aljoša Tavčar – fagotto

Musiche di autori ebrei della Shoà

 

Venezia Sala Montefiore

Museo della Comunità Ebraica di Venezia, Cedec, Adei di Venezia

V edizione della rassegna
dedicata, unica in Europa,
alla musica concentrazionaria, degenerata e dell’esilio

In collaborazione con Il Museo ebraico di Venezia, il Cedec di Milano e l’Adei di Venezia

 

Un altro evento alla sala Montefiore di Venezia  del Festival Viktor Ullmann 2018-19, la sola rassegna che si occupa della tematica legata al rapporto tra la musica e alla Shoah.

Organizzato dall’Associazione Musica Libera di Trieste, il Festival Ullmann è infatti l’unico festival in Europa dedicato alla musica concentrazionaria (così definita perché composta nei campi di concentramento e nei ghetti), alla musica degenerata (la musica proibita nella Germania nazista e nell’Italia fascista perché ritenuta decadente e dannosa) e alla musica d’esilio. L’intento del festival è riscoprire quelle pagine musicali per far rivivere il genio creativo dei loro compositori e riflettere sulla Shoah da un diverso punto di osservazione.