Gino Bartali e le corse da “giusto”

Tipologia attività: Laboratorio

Tema: Gino Bartali e la sua storia di Giusto tra le nazioni

Durata: 2 ore

Destinatari: Scuola secondaria di primo grado, Biennio scuola secondaria di secondo grado

Descrizione attività:
Chi sono i giusti fra le Nazioni? Com’è accaduto che un campione di ciclismo come Gino Bartali sia diventato anche “campione” fra i Giusti?
Le vicende di Gino Bartali si intrecciano con la storia della Resistenza e di tanti ebrei che beneficiarono del suo prezioso aiuto di staffetta grazie alla sua bicicletta.
Nella prima parte del laboratorio verrà presentata la figura del campione di ciclismo attraverso video e testimonianze scritte. Il lavoro didattico si concentrerà sulla ricostruzione cronologica degli avvenimenti storici e biografici relativi al campione. Durante l’attività i ragazzi lavoreranno in gruppi ed a ciascuno di essi sarà consegnato del materiale per ricostruire la successione cronologica dei fatti.
Nella seconda parte del laboratorio i ragazzi riunendo insieme le diverse parti della biografia del campione ne ricomporranno la cronologia. Con l’aiuto dell’operatore infine gli studenti saranno accompagnati nella riflessione sull’importanza delle scelte fatte da Bartali e su come le scelte del campione abbiano potuto influire sugli avvenimenti storici dell’epoca.

Obiettivi:

  • Avvicinare i ragazzi alla storia recente rendendoli consapevoli che anche le scelte del singolo possono influire nello svolgersi degli avvenimenti storici;
  • lavorare sulla storia e la cronologia del periodo storico in questione;
  • accorciare le distanze tra il passato ed il presente per sollevare una riflessione riguardo riflessioni in cui le scelte di grandi personalità possono diventare significative per le scelte di ogni individuo anche in contesti di quotidianità.

Costo: 90 € fino a 15 studenti, 5,00 € per ogni studente in più

I laboratori dedicati alla Shoah saranno gratuiti a gennaio e febbraio fino ad esaurimento disponibilità.

Le attività didattiche si svolgono per gruppi classe di minimo 15 massimo 25 studenti, 2 accompagnatori per classe sono gratuiti più eventuali accompagnatori di bambini e ragazzi certificati.