Noi del Museo ebraico di Venezia crediamo che condividere storie costruisca comunità. Da 60 anni ci impegniamo ad essere narratori coinvolgenti della storia ebraica.

Conserviamo un patrimonio culturale sorprendente dove scoprire se stessi in un confronto millenario con l’alterità.

Propaganda Tossica

12/01/2020

Da domenica 12 gennaio a domenica 4 febbraio sarà visitabile la mostra intitolata

Propaganda tossica. La via verso i campi.

Il razzismo antisemita si diffuse in Italia sotto il regime fascista come un veleno attraverso una
propaganda tossica per le menti. Alcune di quelle tossine sembrano essere ancora in circolazione e
talvolta si ripropongono nel linguaggio e nella comunicazione anche ai giorni d’oggi.
Non è stato ancora trovato antidoto al veleno del razzismo e dell’antisemitismo ma possiamo
rinforzare l’organismo sociale ricordando e conoscendo ciò che è già accaduto.
In quest’ottica proponiamo al visitatore un breve percorso di conoscenza di ciò che la propaganda
antisemita è stata tra 1938 e 1945.

La mostra è in collborazione con l’associazione Associazione Figli della Shoah e pensata idealmente collegata alla mostra Binario 21 Viaggio nella memoria visitabile in Sala San Leonardo, vicino al ghetto, dal 15 al 24 gennaio.

La mostra è all’interno del museo e l’accesso è gratuito per i visitatori della sola mostra.
Sono previste attività didattiche per le scuole secondarie di secondo grado collegate anche alla mostra Binario 21, per informazioni e prenotazioni luca.volpato@coe.int, tel. 041.3190860.

3 dicembre - 19 maggio

Lezioni di ebraismo

In occasione del ciclo "10 lezioni di ebraismo" organizzato dalla Comunità Ebraica di Venezia, il Museo Ebraico vi aspetta per una visita guidata gratuita. Le lezioni saranno di martedì da...

Leggi di più