HOME
 

EVENTI & NEWS

CHIUSURA MUSEO PER PESACH


In occasione di Pesach, in rispetto della festività della pasqua ebraica, il museo resterà chiuso nei giorni
sabato 23 aprile
domenica 24 aprile
venerdì 29 aprile
sabato 30 aprile

Il museo sarà chiuso anche domenica 1 maggio

Negli altri giorni è garantito l´orario regolare.

1516-2016 I GHETTI CHIUDONO, I MUSEI APRONO
conversazioni e visite speciali tematiche a museo chiuso


In occasione il Museo proporrà una serie di attività straordinaria
conversazioni e visite speciali tematiche a museo chiuso

• 7 marzo ore 18,00 Doretta Davanzo Poli, specialista in studi tessili, "500 anni di manifattura tessile"

• 3 aprile ore 18,00 Gioia Perugia conservatrice Israel Museum, "La sinagoga di Vittorio Veneto e il suo contesto storico artistico e culturale"

• 9 maggio ore 18,00 Julie Marthe Cohen, Museo Ebraico di Amsterdam; "Amsterdam e Venezia"

• 6 giugno ore 18,00 Felicitas Heiman già capo curatrice Museo Ebraico di Vienna; "Judaica veneziana"

Al termine di ogni appuntamento seguirà una visita monografica al museo e alle sinagoghe con conclusiva apericena al ristorante kasher Ghimel Garden al costo convenzionato di 20 euro.

Posti limitati su prenotazione.
Info e prenotazioni 041715359 museoebraico@coopculture.it

MOSTRA IN CORSO

LA NUOVA HAGGADAH DI VENEZIA

Dal 17 aprile al 31 luglio 2016

Inaugurazione: domenica 17 aprile, ore 17:00
La mostra esporrà la serie completa di acquetforti degli artisti invitati da Beit Venezia a rielaborare una nuova Haggadah di Pesach veneziana prendendo spunto da quella seicentesca conservata in Museo.
Gli artisti sono:
Jacqueline Nicholls
Josh Baum
Nathan Gotlib
Kyra Munk Matustik
Andi Arnovitz
Yael David Cohen
Sophie Herxheimer
Hillel Smith
Ingresso con biglietto del Museo Ebraico

GRAND TOUR. VIAGGIO NELL´ITALIA EBRAICA

Aperta in Museo la mostra di Alberto Falco Jona dedicata alle sinagoghe italiane.
Una raccolta di immagini di Alberto Jona Falco che accompagna in viaggio il visitatore lungo la penisola, alla scoperta del patrimonio architettonico ebraico. Da nord a sud, da occidente ad oriente le sinagoghe Italiane attraverso lo sguardo appassionato e curioso di chi ha avuto il privilegio di poter sostare e contemplare quei meravigliosi luoghi.
Arricchisce il viaggio immaginario del visitatore non solo di una testimonianza storica e documentale dei più importanti siti ebraici del nostro paese, ma dell´espressione artistica più vitale dell´ebraismo italiano.Le immagini che regala al visitatore l´occhio fotografico di Alberto Jona Falco, mostrano sinagoghe, arredi, oggetti legati alle feste e alla vita familiare capaci
di far rivivere storie, tradizioni, vicende, di personaggi e gruppi di persone, che raccontano aspetti della storia del nostro paese da una prospettiva tanto più interessante quanto meno nota.
La mostra è aperta nelle ore del Museo e con il biglietto il medesimo biglietto d´ingresso.